Manga Recensione

Mushrooms in Love – Recensione

Appena adocchiato questo manga sono subito stata piena di curiosità e, appena ho potuto, l'ho recuperato in fumetteria! Se volete sapere cosa ne penso, aprite l’articolo!

Appena adocchiato questo manga zone-Shot sono subito stata piena di curiosità e, appena ho potuto, l’ho recuperato in fumetteria!

Trama

In un pianeta selvaggio che ospita una razza di donne-fungo umanoidi, l’amore è una cosa seria. Il matrimonio tra due ragazze appartenenti a due tribù differenti scatena complotti, rivalità sentimentali e un tripudio di azione. Kei Murayama crea un mondo realistico, affascinante e complesso come sfondo per la sua storia d’amore e intrighi politici.

Editore: Jpop/ Edizioni BD

Data di Pubblicazione: 26 Giugno 2019

Pagine: 160

Prezzo: 9,90€

Non so esattamente cosa mi aspettassi quando ho iniziato questo manga ma credo di essere stata un po’ delusa.

Sicuramente il world-building e i disegni sono un qualcosa di meraviglioso. Ho apprezzato tantissimo le spiegazioni riguardo la gerarchia, le diverse “specie” di donne-fungo e le dinamiche che dominano il loro mondo concentrandosi anche su fauna e flora, i loro comportamenti tipici e come trattarli.

In questo mondo per la riproduzione della specie non è necessario sposarsi poiché ci si può riprodurre anche da soli. Noi leggiamo la storia di due donne che, nonostante le differenze, decidono di sposarsi andando in contro a diverse difficoltà e in lotte per la propria amata.

Estraendo la storia dal contesto in cui si trova risulta essere un niente di che. Frettolosa, prevedibile e comune. La storia, quindi, rappresenta una grande pecca per un manga ricco di qualità non da poco. Per questo motivo ho deciso di dare 3 stelline anche se mi dispiace molto.

Voi l’avete letto? Che ne pensate?

0 commenti su “Mushrooms in Love – Recensione

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: