Manga Prime Impressioni

#PrimeImpressioni Samurai 8, Masashi Kishimoto

Da grande fan di Naruto (anche se ho visto solo l'anime e sto indietrissimo) non potevo perdere questa sua nuova opera.

Da grande fan di Naruto (anche se ho visto solo l’anime e sto indietrissimo) non potevo perdere questa sua nuova opera.

Trama

Hachimaru è costretto a vivere in casa attaccato a un congegno che lo tiene in vita. Sogna di uscire, di volare, di viaggiare nella galassia come i suoi eroi, i prodigiosi cyber guerrieri scelti dal dio Acala. Ancora non sa di essere una delle chiavi che salveranno il mondo e che la sua vita sta per essere sconvolta.

Editore: Planet Manga

Data di Pubblicazione: 7 Novembre 2019

Pagine: 200

Prezzo: 4,90€

All’inizio della storia vediamo Hachimaru, il protagonista, sognare una vita diversa attraverso quelli che sono i suoi videogiochi preferiti: di avventura e di samurai; attraverso i videogiochi perché Hachimaru, a causa di una malattia che ha da tutta la sua vita, è attaccato a un macchinario che gli permette di vivere. Da qui alla sua “trasformazione” la storia prosegue veloce e così anche l’inizio delle sue avventure. In tutto ciò lo stampo di Kishimoto si sente molto forte anche se ancora non siamo nel pieno dei sentimenti che l’autore è capace di trasmettere. L’ ambientazione di questa storia è davvero molto interessante tra struttura dei pianeti e questi samurai che non sono semplici uomini che conoscono l’arte della spada. In ogni caso si sa veramente poco a riguardo ma essendo il primo volume è giusto così.

Anche sui personaggi si sa veramente poco al momento ma ce ne sono alcuni molto interessanti con la loro dose di mistero adoro e che non vedo l’ora di conoscere meglio!

A questo volume do 3.5 stelline anche se ho aspettative molto alte su questo manga e non vedo l’ora di leggere i volumi successivi.

0 commenti su “#PrimeImpressioni Samurai 8, Masashi Kishimoto

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: