Review Party: Monstress – Volume quattro. La Prescelta, Marjorie Liu & Sana Takeda

Ciao lettori! Eccomi oggi, super triste, con l’ultima tappa del review party dedicato a questa Graphic Novel. Ormai avrete imparato a conoscerla tanto quando me, per cui inizio subito con la recensione. Prima, però, voglio ringrazia Ylenia di Cronache di lettrici accanite per aver organizzato l’evento, e la casa editrice per aver fornito la copia.

Trama

Ambientato in una ucronica e suggestiva società asiatica matriarcale del primo novecento, Monstress combina elementi del genere giapponese «kaiju» (quello dei mostri giganti e potentissimi come Godzilla) con contaminazioni estetiche di sapore steampunk.

Editore: Mondadori 

Data di Pubblicazione: 03 Giugno 2020

Pagine: 176

Prezzo: 19,00€

La storia prosegue sempre più spedita verso un punto ben definito. In questo volume ci sono parecchi colpi di scena, soprattutto in merito alle origini di Maika e alla sua cara amica, Tuya. In questo frangente sono state mosse un sacco di pedine e sono stati fatti molti passi, incontriamo nuovi nemici e nuovi alleati, ma ancora non si sa di chi ci si può fidare, determinati movimenti non sono così limpidi come vorrebbero farci credere.

Viaggiamo ancora, quindi esploriamo territori nuovi di quest’ambientazione così vasta e variegata, scoprendo diverse meraviglie non accessibili a tutti.

I disegni, le tavole di questo volume, devo ammettere, non mi hanno colpito come nei precedenti. È sempre forte l’impronta steampunk, ma le singole tavole sono state meno sensazionali rispetto ai volumi precedenti.

I personaggi sono su per giù sempre gli stessi, a parte alcune entrate importanti della storia. A me all’inizio Tuya sembrava una bambina, esteticamente, ma è una donna a tutti gli effetti, sono l’unica ad aver provato questo disagio? Per quanto Riguarda Maika, invece, non so. In questo volume i suoi comportamenti mi sono sembrati un po’ confusi e forzati.

In fine, per i vari motivi che avete potuto leggere in questa recensione, questo quarto volume mi è piaciuto parecchio meno rispetto ai precedenti e ho deciso di dare una valutazione di 3.5 stelline. Continua ad essere una serie valida e sono sempre più curiosa sui risvolti che prenderà la storia, è solo il singolo volume che a mio parere, e in confronto con i precedenti, è stato sottotono.

Di seguito potete trovare le tappe delle mie colleghe:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: