Review Party: Midnight Sun, Stephenie Meyer

Ciao lettori! Oggi mi sentivo nostalgica e ho voluto fare un tuffo nel passato, più nello specifico alla saga che più di tutto mi ha avvicinata alla lettura e che ha fatto nascere in me questo grande amore per i libri: Twilight. Molte cose sono cambiate da allora, sono passati 10 anni, direi che è anche normale, e ovviamente non vedo più la storia come la vecchia me quattordicenne che aveva cotte anche per i pali della luce; tuttavia conservo ancora con affetto i ricordi su questa saga, e ricordo bene i sentimenti che mi fece provare. Ho deciso, perciò, di propormi per l’evento di Midnight Sun, ed è proprio di questo che vi parlerò oggi. Ringrazio, perciò, Ylenia di Cronache di lettrici accanite per aver organizzato l’evento e la casa editrice per aver fornito la copia.

Trama

Quando Edward Cullen e Bella Swan si sono incontrati in Twilight, una storia d’amore destinata a diventare iconica ha avuto inizio. Ma finora questa storia è stata raccontata soltanto dal punto di vista di Bella. Finalmente, i lettori possono conoscere la versione di Edward in quest’attesissimo nuovo romanzo, Midnight Sun. Vissuta nei panni del bellissimo vampiro, questa storia assume una veste tutta nuova, decisamente più cupa. L’incontro con Bella è la cosa più spaventosa e più intrigante che gli sia mai successa nella sua lunga vita da vampiro. Mentre apprendiamo nuovi, affascinanti dettagli sul suo passato, capiamo perché questa sia la sfida più difficile della sua esistenza. Come può seguire il suo cuore, se ciò significa mettere Bella in pericolo? Con Midnight Sun Stephenie Meyer ci fa tornare in quel mondo che ha incantato milioni di lettori e ci regala un epico romanzo sui piaceri e sulle devastanti conseguenze dell’amore immortale.

Editore: Fazi

Data di Pubblicazione: 24 Settembre 2020

Pagine: 750

Prezzo: 20,00€

La storia la conosciamo un po’ tutti, o almeno è quello che crediamo. Ammetto che ho iniziato la lettura in maniera leggermente prevenuta, pensavo di andare in contro a un qualcosa di molto simile a Twilight, m sono stata piacevolmente sorpresa. La prospettiva di Edward ci porta a leggere un romanzo molto diverso, c’è la scoperta di molti retroscena inaspettati, così come di lati del carattere di Edward, e un po’ tutta la questione della lettura del pensiero. Il libro inizia con la semplice immagine di Edward che si annoia nella sua copertura da liceale, che vorrebbe poter dormire per poter far passare un po’ diversamente il tempo… e poi c’è l’arrivo della nuova ragazza a scuola, nulla di eccezionale, gli umani e gli abitanti di Forks si entusiasmano veramente con poco; fino a quando non sente il suo odore. La storia dal punto di vista è più travolgente, è più concentrata sulla storia d’amore e sulle difficoltà che nascono per le differenze e per i caratteri dei due personaggi. La storia dal punto di vista di Edward, invece, è molto più pragmatica e oscura, ci troviamo a dover affrontare i suoi spettri interiori, l’odio per alcune cose che ha fatto nel suo passato e la sua travolgente ossessione/amore per Bella.

Le descrizioni sono immense. Ammetto che hanno un po’ appesantito la storia, ogni tanto pensavo “dai, Edward, stai sciallo”, e questo pensiero mi è rimasto fino alla fine. Grazie a questo tipo di descrizioni però abbiamo molto approfondito il potere che ha Edward, così come le caratteristiche del personaggio e di parecchie situazioni, con tanto di retroscena che, unendo poi le due storie, ci aiutano ad avere un’idea completa di quello che è successo e che è Twilight, e che non abbiamo saputo finora a causa della narrazione in prima persona.

L’ambientazione è in stile urban fantasy, c’è quindi una parte di realtà in cui si muove il tutto. C’è la presenza di vampiri e di licantropi, ma non sappiamo granché sull’esistenza di altre creature magiche. I vampiri inoltre sono molto diversi dagli standard che conosciamo, hanno punti deboli diversi, come punti di forza diversi, ma soprattutto potete anche allontanarli completamente dall’ideale creato in Vampire Diaries.

I personaggi sono molto particolari e diversificati tra loro, grazie anche a queste potenzialità che hanno, anche se non tutti ne sono dotati. Devo ammettere che non ho un personaggio preferito, ma ho sempre pensato che Bella fosse una totale scema, ma dal punto di vista di Edward vediamo attribuirle valori che dal punto di vista di bella quasi non si notano, come generosità, altruismo, coraggio e tanto altro. Per il resto, io sono sempre stata Team Jacob so… Alice l’ho sempre adorata, insieme anche a Jasper e Emmett, e anche cambiando punto di vista sono rimasti dei personaggi fantastici.

In fine, devo ammettere che a inizio lettura ho trovato un sacco di incongruenze con il romanzo originale, parecchie cose che non combaciavano, poi ho aperto Twilight, ho confrontato alcune scene, e ho scoperto che i miei ricordi confrontavano il tutto con il film, che è abbastanza diverso dalla versione romanzata della storia. Quindi posso dire che in fatto di storia, di conversazioni e di coerenza, Midnight Sun è super fedele. Ho trovato un paio di scene evitabili, una in particolare ha creato nella mia mente un forte contrasto con una cosa che succederà in futuro, e ritengo che l’autrice poteva gestirsela diversamente. A parte questo, ammetto che il cuore mi ha palpitato diverse volte e che ho sclerato come la prima volta che lessi Twilight quando ho letto la famosa frase “e così il leone si innamorò dell’agnello”. Nel totale ritengo che, per chi tanto fa ha amato la saga, sia un acquisto valido da fare. Magari non vi sentirete tanto prese dalla lettura, ma farete un salto nel passato e non ve ne pentirete. Adesso. Sono cresciuta anche’io , sono diversa dalla me 14enne, mi rendo. Cono che una sacco delle cose che succedono sono sbagliatissime. Emalate, l’ossessione, il controllo e tanto altro, ma Twilight resta un pezzo importante della mia vita, e soprattutto della mia vita da lettrice. Ho deciso perciò di dare a Midnight Sun 4 stelline.

Di seguito potete trovare le recensioni delle mie colleghe!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: