Prime Impressioni: Blue Flag, Kaito

Ciao lettori, come state? Lo so, l’ho detto tante volte, ma spero davvero che questa volta la mia latitanza finisca! Ho finalmente creato un nuovo feed, comprato un sacco di cosucce per le decorazioni e composizioni, adesso nulla, o quasi, può fermarmi! Oggi vi voglio parlare del primo volume di Blue Flag e delle emozioni che mi ha trasmesso, e per farvi capire quanto la mia impossibilità a fare foto decenti mi stesse bloccando, vi faccio presente che in realtà ho letto questo volume a Febbraio. Lo so, sono la prima ad esserne sconvolta! Ma adesso bando alle ciance e iniziamo.

Trama

Taichi non ha mai avuto una ragazza, né un vero amico. Ora però che la sua vita sta per legarsi a quella di Toma e Futaba tutto cambierà in maniera sorprendente e inattesa. Sogni, paure, errori, follie dell’adolescenza in un seinen che sta conquistando migliaia di lettori.

Editore: Panini Planet Manga

Data di Pubblicazione: 02 Maggio 2019

Pagine: 224

Prezzo: 4,50€

La storia parte, dal mio punto di vista, un po’ insicura, per poi riprendersi alla grande e sorprenderci in ogni modo possibile e inaspettato. All’inizio si ha qualche idea, ma non ci si aspetta il tipo di evoluzione che poi avviene nella trama. E ovviamente chi è che voleva ordinare 3/4 volumi e ha scoperto che erano in ristampa e dovrà attendere millemila anni prima di poter andare avanti con la storia? Ma OVVIAMENTE io! Diciamo che mi ha presa soprattutto per la semplicità con cui vengono narrati i fatti e la presenza di temi molto delicati, anche se per il momento solo accennati, se non addirittura sospettati.

I disegni sono veramente molto belli, per loro avrei acquistato il manga già molto tempo fa, ma ho aspettato un po’ prima di iniziare sia perché avevo paura che fosse il classico shojo, sia perché nel periodo in cui uscì ho iniziato veramente tantissimi manga nuovi e non volevo aggiungerne un altro al già enorme carico.

I personaggi attualmente sono il punto forte di questa storia, cosa anche normale perché ci sta tutto che in un primo volume si sia evoluta poco. Ed è anche normale, ovvio e scontato che anche i personaggi non siano stati ancora approfonditi, ma accennati; tuttavia si riesce a scorgere un po’ di quello che saranno e ammetto che le aspettative sono veramente alte. Il protagonista è molto insicuro e introverso, ma soprattutto indeciso, nemmeno lui sa molto cosa fare e come approcciarsi a determinate situazioni e ha bisogno di un po’ di spinte, ma fortunatamente sembra che abbia le spalle ben coperte. Speriamo soltanto che poi non sia chi gli copre le spalle a rimanere scoperto… vedremo!

In fine, questo manga mi ha convinta da subito a proseguire, anche se al momento non so quando né come riuscirò a farlo. Le aspettative sono veramente alte e sto in ansia e non vedo l’ora di andare avanti aaaaaaaaaaaa 4 stelline!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: