libri review party

Review Party: Il Regno delle Ceneri, Victoria Aveyard

Ciao lettori, come va? Oggi sono qui per parlarvi di questa nuova uscita di Victoria Aveyard, volevo leggere qualcosa di quest’autrice da tantissimo e non potevo, quindi, farmi scappare l’opportunità di partecipare a questo evento! Ringrazio, perciò, Ylenia di Reine des Livres per aver organizzato l’evento e la casa editrice per aver fornito la copia digitale dell’opera.

Trama

Un’oscura presenza si sta facendo largo nel Regno di Allward. La percepisce persino Corayne, figlia della pirata Meliz an-Amarat, che pure è costretta dalla madre a vivere in uno sperduto e tranquillo villaggio sulla costa, mentre sogna un futuro pieno di avventure per mare. Quel che Corayne ancora non sa è che il destino sta per bussare alla sua porta. La sua esistenza, infatti, viene sconvolta il giorno in cui un Avo, creatura mitica e immortale, e un’assassina letale come poche altre al mondo, le fanno visita. I due hanno affrontato un viaggio pericoloso per trovarla e per chiederle aiuto. Un uomo assetato di potere, infatti, sta mettendo insieme un esercito mai visto prima ed è più che mai determinato a sradicare le fondamenta del loro mondo per ridurlo in cenere. Con il cuore ricolmo di veleno e la mano armata da una spada rubata, e potentissima, è pronto a tutto pur di raggiungere il suo scopo. Solo Corayne può fermarlo. Perciò la ragazza, accompagnata da un improbabile e riluttante gruppo di alleati, uno scudiero, un immortale, un’assassina e una strega, si avventura in una missione disperata. Ma proprio nel caricarsi il destino del mondo sulle spalle, imboccherà la strada per trovare finalmente se stessa e scoprire la magia che le scorre nelle vene.

Editore: Mondadori

Data di Pubblicazione: 19 Ottobre 2021

Pagine: 396

Prezzo: 19,00

La storia è partita un po’ lenta per poi riprendersi verso la fine, anche se in tutta sincerità avevo già previsto dove si sarebbe fermata la narrazione per lasciare spazio al prossimo romanzo. Ho trovato un po’ confusionario tutto ciò che riguarda lo Spectrum, ritengo che sarebbe dovuto essere spiegato meglio, ho avuto quasi difficoltà a superare il primo capitolo.

Le descrizioni sono molto accurate, a volte forse un po’ eccessive, ma spiegano bene i vari eventi, permettendo al lettore di immedesimarsi facilmente nella storia. La narrazione è in terza persona e i capitoli sono dedicati ognuno a uno specifico punto di vista, toccando così i pensieri di tutti i personaggi. Ci sono parecchi momenti divertenti, ma anche cliché e cose già viste.

L’ambientazione è molto particolare. Ci troviamo in un luogo che in passato era unificato e toccato da più mondi, mentre adesso ogni stato e popolo è a sé, e tutti i portali verso gli altri mondi sono chiusi. Tuttavia ci sono ancora gli Avi, o Immortali, anche se pochi, su questa terra, ossia persone che appartenevano ad alcuni di quei mondi e che sono rimasti chiusi al di qua del portale. Ed è più o meno qui che la storia inizia. Le basi sono veramente una bomba da come capirete, questo primo romanzo però l’ho trovato poco convincente, come se l’autrice avesse tirato un po’ troppo per le lunghe alcune cose, e tralasciato altre.

I personaggi infatti non mi hanno particolarmente colpita, anzi, li ho trovati un po’ ridondanti, troppo bloccati in loro stessi e con alcune conversazioni poco credibili/realistiche. Forse forse proprio Corayne, la protagonista, è la migliore e quella che si salva, anche se neanche troppo.

In fine, questo romanzo aveva veramente un potenziale altissimo, ma a poco di quello che serve per rendere una storia realmente forte e accattivante. Questo mi bloccherà dal leggere altri romanzi di Victoria Aveyard? Assolutamente no! Voglio assolutamente leggere Regina Rossa, così come voglio sapere se questa storia si riprende con il secondo romanzo. Per il momento direi 3 stelline.

0 commenti su “Review Party: Il Regno delle Ceneri, Victoria Aveyard

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: